Crea sito

commenti censurati

Quanti complessi. Anzi, QUANTE ORCHESTRE!..

Maschi delusi da donne “inafferrabili”. Vittime o colpevoli ?

Su “Lettere al direttore” di questa settimana, si è discusso diffusamente di quanto – per alcuni maschietti “standard” – sia difficile conquistare una donna ( questi i relativi link: http://www.letterealdirettore.it/lamore-e-uguale-per-tutti/    http://www.letterealdirettore.it/non-riesco-a-capire-le-ragazze/ ). Poi, come qualcuno ha fatto giustamente notare ( Suzanne e Solzne ) se si va a ben guardare, questi ragazzi non puntano alle donne loro pari ( esteticamente, culturalmente e socialmente ) ma si intestardiscono con persone per loro irraggiungibili. Parliamoci chiaro, non ne faccio un discorso discriminatorio. Io infondo, malgrado le apparenze, sono un’ inguaribile romantica e non escludo affatto che una persona esteticamente superiore a noi possa innamorarsi perdutamente “di come siamo dentro”. Ma dobbiamo ammettere che difficilmente si arriva a questo “step”, e se ci si arriva è perchè la persona “non bella” ( almeno secondo i parametri oggettivi dei canoni dell’ estetica ) ha delle doti interiori particolari e una personalità brillante, coinvolgente e fuori dal comune. Se un Condor, un walk o un JJBad non sono uomini fisicamente belli, per esempio, da questo punto di vista la vedo dura per loro… Alla luce di questo scenario, gli uomini che lamentano l’ apparente inafferrabilità di certe donzelle e la loro propensione a innamorarsi solo dei “fighi”, dovrebbero avere l’ onestà di ammettere che loro stessi non bramano certo di avere nel proprio letto “la secchiona dai profondi valori” piuttosto che la reginetta di bellezza carina ma un pò stronza.. Personalmente non ho nessun problema ad ammettere chiaramente che di una persona mi hanno sempre attratto in primis sopratutto le sue sembianze fisiche. e DOPO eventualmente valutavo il resto ( solo però nella prospettiva di pensare ad una relazione seria e duratura con lui ). Gli utenti maschili tipici di Lad invece sono solo dei grandissimi ipocriti. Lamentano la superficialità delle donne odierne, senza rendersi conto che sono proprio loro ad alimentare quei falsi valori che a loro dire sono responsabili del decadimento morale e materiale della società attuale. Kid, Condor, Walk, JJBad, Sospeso, Michele07, Itto Ogami, Trasparente, e molti altri.. Uomini che ci giudicano, ci accusano, ci contestano la nostra cosiddetta “ipergamia”. Quegli stessi maschi che non ti sceglierebbero MAI se non sembri una valletta di canale 5 e ti permetti pure di fare discorsi impegnati. Quegli uomini che si dichiarano “liberi nei pensieri e nelle azioni” ma che la storia della loro vita denota una sola cosa: OMOLOGAZIONE all’ ambiente che li circonda.
Un saluto refrigerante, dalla vostra accaldatissima.

, , , , , , , , ,

10 Responses to Quanti complessi. Anzi, QUANTE ORCHESTRE!..

  1. Attimo Ogi 14/08/2017 at 6:42 #

    Gli uomini alla Itto sono pienamente soddisfatti di aver trovato all’estero quello che mancava in Italia. E quindi non solo sono convinti della differenza “geografica” (non etnica), ma invitano tutti gli altri VERI maschi a provare per credere.

    Alessandro non so da dove sei saltato fuori, ma veramente mi viene il latte alle ginocchia leggendo i tuoi commenti che “piacciono tanto alle donne”. Bravo continua così. Sono solo cazzi tuoi, io sono già a posto (all’estero).

    E per rispondere a Eliana,

    Qualsiasi cosa siano i maschi italiani, le donne italiane sono sempre peggio.
    Gli uomini straniere per le italiane stanno arrivando con i barconi ! E faranno carte false (nel senso vero del termine) per avervi.
    In questo momento sono in Ucraina, a vedere i maschi di cui ho parlato prima. Proprio oggi ce n’era uno alcolizzato che si è addormentato sdraiandosi in pullman per terra. Noi VERI maschi italiani non crediamo alle bamboline dell’est (e sono davvero delle bellissime bambole, non come le italiane), ma verifichiamo con i nostri occhi lo schifo di molti maschi dell’est.

    Non regge assolutamente la cazzata della fuga dalla vita povera. Queste donne non saltano dalla padella nella brace, con chi non le ama. Al contrario la STRAGRANDE maggioranza cerca un uomo perbene, pulito, che le rispetti (anche se povero).

    Riguardo alle tue amiche italiane sposate con polacchi e rumeni, hai tutta la mia approvazione. Che sia la volta buona che ci leviamo le italiane dai coglioni ? La donna segue il marito, quindi c’è spazio in romania e in polonia per le donne italiane. Perché stare in Italia ?

    I miei ragionamenti, essendo ragionamenti sono dettati dalla RAGIONE, che ovviamente valuta anche le passate scottature, e quindi ELABORA le soluzioni. E infatti la donna dell’est per l’uomo italiano è la soluzione. Non certo meno impegnativa la vita con una donna dell’est, perché comunque sempre donna è, però non fa la principessina viziata, e quindi è perfetta. MASCHI ITALIANI, non offrite la cena ad una italiana ! Usate meglio i vostri soldi !

    La donna DEVE essere più sottomessa, non abbiamo bisogno di un altro maschio. Quindi è PERFETTAMENTE normale desiderare una donna che si lascia guidare dal marito. E’ la NORMALITA’, la NATURA DELLE COSE, non lo stravolgimento della corrotta e decadente società occidentale.

    Sono assolutamente convinto che in Italia non esiste una donna adatta a me, e lo stesso per tutti i miei amici, … e anche per i poveri stallieri ignoranti che ancora credono nella donna italiana. Anche per loro io penso che le italiane non sono adatte, però come già detto, sono cazzi loro.

    Se le donne italiane vogliono davvero dimostrare che POCHE di loro rovinano la maggioranza facendo assurde pretese e rubando la casa e i figli al marito, è sufficiente che le donne stesse (femministe) organizzino una bella petizione pubblica con scritto: “non vogliamo l’affidamento assoluto” e “no alla casa alla moglie”. Quando vedrò questo, crederò che ci sono italiane “diverse” dalle altre. Altrimenti è solo un BLA BLA da principessine.

  2. commenticensurati 08/08/2017 at 15:11 #

    Può essere che in alcuni casi si scelga male, così come può essere che chi si comporta bene con altri, poi per qualche motivo si comporta male con noi, magari perchè infastidito dal nostro modo di essere o dalla nostra personalità. Non ci sono mai “persone giuste” in assoluto e “persone sbagliate” in assoluto. Se fosse così semplice nessuno soffrirebbe, o comunque riusciremmo a “limitare i danni”. Ma purtroppo quando cominci a interessarti di qualcuno, questo non ha il libretto di istruzioni e raramente una persona ti dice quello che davvero pensa di te, sopratutto all’ inizio della conoscenza. O almeno questa è la mia esperienza. Per il resto, qualsiasi discorso basato su questioni etniche per me è sciocco e grossolano, ed è solo il pretesto per sfornare luoghi comuni. Non esistono partners “ideali” in base al paese di provenienza. Queste sono solo le fantasie degli uomini “alla Itto”.

  3. alessandro 08/08/2017 at 13:48 #

    Mah….io ho conosciuto donne dell’est meravigliose e donne dell’est pessime,esattamente come le italiane,la stessa cosa credo valga anche per gli uomini.
    percentualmente io ho conosciuto più persone di valore,forse chi ha avuto molte delusioni è perché sceglie male.
    ognuno comunque libero di scegliere e pensare come meglio crede.

  4. Eliana83 06/08/2017 at 11:52 #

    Attimo Ogi ma guarda che per noi donne italiane non è un problema se i nostri uomini non ci vogliono più. Perchè anche loro ci hanno rotto il cazzo, sono viziati, maschilisti, eterni immaturi, mammoni, traditori seriali e arroganti. E detto per inciso, ci sono molti affascinanti uomini stranieri che farebbero carte false per averci, e non è vero che tutti gli uomini dell’ est sono violenti e avvinazzati cronici. Voi uomini italiani non dovete credere a tutto quello che queste bamboline dell’ est apparentemente dolci e fragili vi raccontano. Molte di loro ( la stragrande maggioranza ) fugge da una vita povera sperando di trovare in Italia chi gli offrirà di meglio dal lato materiale, e infatti queste ragazze difficilmente poi si fidanzano con degli spiantati. Invece io ho due amiche italiane sposate rispettivamente con un polacco e un rumeno e anche se loro non sono benestanti, le mie amiche sono felicissime, perchè dai loro connazionali avevano preso solo batoste e delusioni. Sono donne economicamente autonome e non cercavano il riccone ( altrimenti avrebbero scelto uomini di altro tipo ) ma solo dei bravi ragazzi semplici e sani di testa con la voglia di lavorare. Ogni tanto trovo anche degli spunti interessanti dai tuoi discorsi, ma il più delle volte secondo me ragioni solo per stereotipi e le tue parole mi sembrano più dettate dalla rabbia per passate scottature con le italiane, che non il risultato di un’ attenta analisi. La maggior parte dei maschi italiani che scelgono una dell’ est, la scelgono perchè oltre che molto bella la ritengono anche più sottomessa di una donna italiana media e questo denota il vostro maschilismo. Cosa centra il fatto che in nessun angolo di Italia potresti trovare una ragazza adatta a te! Queste sono assurdità! Poi certo sono d’ accordo con te nel valutare come pessime certe donne, quelle che si divertono a rovinare i mariti se il matrimonio va male e infatti io le odio perchè per colpa loro ci rimettiamo tutte, anche quelle che tra noi sono leali e oneste vengono giudicate male o comunque soppesate fino allo sfinimento. Così come anche hai ragione a dire che se una persona si concede subito tutte le volte che incontra qualcuno, non si può più parlare di sentimento molto forte ma diventa una cosa un pò sospetta. Ma su tutto il resto mi spiace ma disapprovo quello che dici o forse come dice qualcuno le tue sono solo provocazioni.

  5. Attimo Ogi 05/08/2017 at 12:30 #

    Dunque Eliana,

    innanzi tutto è solo la tua opinione che per gli uomini la donna dell’est sia “una fissa” oppure che sia “una moda”.

    Questo è irrispettoso verso l’intelligenza dell’uomo, che sa autonomamente decidere che cosa preferisce e che cosa vuole. Ipotizzo che tu sia italiana, quindi rientri nel gruppo delle persone che ovviamente non mi piacciono, altresì visto che hai dato il tuo parere, esprimo anche il mio.

    E’ arrogante ritenere che un uomo scelga una donna dell’est per sfizio, moda oppure per fissa. Si tratta invece di scelta PONDERATA e preferenza SESSUALE e personale. Quindi è una scelta profonda e dettata da lunghi ragionamenti (almeno per me è così). Aggiungo che molti uomini non vorrebbero andare lontano 3000 km se POTESSERO trovare la donna uguale sotto casa, ma purtroppo l’italian è DIVERSA e quindi PREFERISCONO un ‘altra.

    Le donne straniere vengono viste meglio delle italiane, a mio parere, perché SONO MEGLIO delle italiane per tanti aspetti. Il “discapito” delle italiane se lo sono cercate le italiane stesse, con il loro atteggiamento.

    La donna dell’est che si concede subito è una gran troia, punto e basta. Ma lo è anche l’italiana che sfrutta i suoi sistemi da quattro soldi per avere gli alimenti dal giudice, oppure che si fa affidare totalmente i figli, oppure che ruba l’appartamento al marito, oppure che gli sfila i soldi, o il tempo, o l’amore, senza ricambiarlo in modo uguale. Ci sono molte italiane traditrici che sono troie anche se si concedono dopo. E che dire di donne con molti amanti ? Per me sono troie allo stesso modo di chi si concede subito.

    Io comunque non ho mai considerato “facile” nessuno. Può capitare una volta nella vita che ci si prenda tantissimo per qualcuno e lo si ami fin dai primi istanti. Però non capita tutte le volte…

    Riguardo al fatto che gli uomini italiani idealizzano la straniera, secondo me sei fuori strada. Prima di sposarsi con una straniera un uomo italiano ne ha conosciute tante, e ne ha valutate altrettanto. E’ molto più complicato sposarsi con una straniera che con un italiana. Quindi quando si fa, lo si fa per scelta personale, molto sentita.

    Ci sono le straniere false e le straniere autentiche. Ma in proporzione rispetto alle italiane le straniere sono più vere. Le coppie che hai visto tu LEI FIGA e LUI BRUTTO MA BENESTANTE sono la tipica coppia dell’immigrata zoccola IN ITALIA. Cioè una su 1000 fa questo, e per questo motivo vengono da parte delle italiane, condannate altre 999 che invece lavorano come somari per sostenere il marito (che se è dell’est è un avvinazzato cronico, in genere, e la mena pure). E ciò già sarebbe sufficiente per giustificare la bellona che si mette con il riccone per scappare… però voglio essere corretto e quindi condanno pure la tizia dell’est che fa la zoccola. Però il vero maschio italiano sceglie una delle altre 999 donne perfette dell’est.

    Nessuno demonizza la donna italiana, semplicemente ha rotto il cazzo e NON LA VOGLIAMO PIU’.

  6. Eliana83 04/08/2017 at 13:14 #

    Ciao a tutti è da un pò che leggo il blog ma finora mi ero sempre astenuta dall’ intervenire. Ora però una cosa voglio dirla, e cioè che secondo me la fissa che tanti uomini hanno per le donne dell’ est è più una moda del momento che una tendenza giustificata da validi motivi. Insomma, a quanto pare c’è in atto una specie di esterofilia .. ( si dice così?? 😛 ) per cui le donne straniere vengono viste meglio delle italiane e vengono maggiormente valorizzate a discapito delle italiane. Per esempio, se una donna dell’ est ( o straniera in generale ) si concede quasi subito verrà considerata spontanea e naturale, come dice Attimo Ogi, mentre se lo fa un’ italiana questa viene considerata facile e quindi inaffidabile. Ecco, secondo me nel valutare le straniere e le italiane ci sono due pesi e due misure e forse molti uomini italiani vedono nella straniera un’ immagine che loro hanno idealizzato. Ma queste donne poi nella realtà saranno davvero così autentiche? Non voglio fare discorsi razzisti e non voglio giudicare nessuno, ma quando vedo le coppie dove lui è italiano e lei è dell’ est, quasi sempre lei è giovane e bellissima e lui è più brutto e più maturo di lei, ma benestante. Non sarà così in tutti i casi, ma nella maggior parte si, e questo fa pensare. Ma ripeto, non voglio criticare nessuno e ognuno deve vivere la vita che crede. Solo che secondo me non ha senso demonizzare tanto la donna italiana.

  7. maria grazia 04/08/2017 at 11:56 #

    Itto sei sempre stato tu il primo a scadere nel personale, adducendo che Golem sia un frustrato e un perdente, oltre che un pessimo padre, che io sia una donnetta marcia e sfasciata senza valori e il mero trastullo di qualche stalliere, e altre cosette simili.. Sei tu che offendi e attacchi sul piano individuale quando ti si contesta quello che scrivi. E tranquillo, i motivi per cui non palesi il tuo vissuto ( su questo come su altri siti ) mi è sempre più chiaro e pian pianino ti sto portando esattamente dove voglio che tu arrivi, cioè a far capire che dietro di te si nasconde QUALCUN ALTRO, e che sei un fake. Ma questo è un altro discorso e semmai ci giungeremo in un secondo momento. Il fatto è che tu anteponi le tue SOGGETTIVE opinioni come se fossero dogmi di valenza universale, e lo fai con l’ arroganza tipica di chi ha una base strutturale e identitaria molto fragile. Se sei felicemente accoppiato con una donna dell’ est, se sei SICURO che lei non sta con te per interesse ( come avviene nella maggior parte di queste storie ) e ti senti a posto, perchè venire a ribadire giornalmente e con veemenza la tua posizione, o gettare tanto discredito sulle donne italiane senza eccezione alcuna ( come se tu le avessi conosciute TUTTE!.. lol! ). Per chi è dotato di serena lucidità e non è ottenebrato dalla rabbia verso le donne ( come lo sono la maggior parte degli utenti maschili di Lad ) è fin troppo facile intuire le “ragioni” che celano i tuoi scritti e i significati nascosti tra le righe. Ammettere questo vuol semplicemente dire le cose come stanno. E pazienza se sono stata bannata da Lad per questo. Non mi interessa intervenire in un luogo virtuale dove l’ unico obiettivo è quello di tenersi buona la tubodigerenza in eccesso che contribuisce a ingrassare le tasche degli amministratori. io nella mia vita potrei essere qualunque cosa, come potresti esserlo tu. Ma il lavoro che uno svolge o il ruolo sociale che ricopre sono solo corollari, non denotano la PERSONA. Mentre è ciò che scriviamo in queste pagine a indicare la nostra VERA NATURA, a prescindere dal resto. E per quanto riguarda alcuni utenti, ho compreso ciò che mi interessava comprendere. Il resto ? E’ noia. Ciao!

  8. Attimo Ogi 03/08/2017 at 23:35 #

    Io non mi nascondo dietro ad un dito. Tu hai scritto che Itto Ogami vuole solo le bellone, mentre Itto Ogami non guarda solo l’apparenza.

    Non nasconderti tu dietro ad un dito !

    Le ragazze dell’est non sono più mansuete o accondiscendenti rispetto alle italiane. Le ragazze dell’est sono NORMALI. Le italiane invece sono ALTERATE.

    Non si capisce per quale motivo la donna italiana avrebbe il diritto di ESSERE CONQUISTATA con grande sforzo e sacrificio da parte di un uomo . Ma chi cazzo si crede di essere ???!!

    Le donne dell’est si conquistano non così facilmente, però sicuramente MEGLIO ed in modo più NATURALE rispetto alle principessine nostrane, che hanno veramente scassato a uallera…

    Io non temo affatto di essere inferiore al pagliaccio idiota stalliere che si mette in coda per BRAMARE una italiana. Per me l’italiana NON VALE PROPRIO UN CAZZO. Ragione per cui mi rivolgo a persone di altri paesi per destinare le mie risorse. E non sto offendendo nessuno dicendo il mio parere personale sulle donne italiane. E’ la mia opinione, senza pretesa che lo sia di altri.

    Pertanto le signorine italiane fanno benissimo a desiderare questo fantomatico uomo gagliardo che riesce a conquistarle. Non sono affatto invidioso. Lascio tutte le italiane a questi soggetti che tanto le bramano. E se l’opinione di lei è che io sia un perdente, chi se ne frega ?

    Vedi Maria Grazia, per quanto ne sai tu di me (davvero poco), io potrei anche non averti detto che sono sposato con una donna dell’est. Per i miei obiettivi non ci tengo affatto a divulgare la mia vita privata. Pertanto parlo in generale. Sicuramente ho molta esperienza in ciò di cui parlo, quindi fai tu i tuoi conti.

    Personalmente non sono curioso di sapere che cosa fai nella vita o chi sei o altro. Tu sei Maria Grazia che scrive qui sopra. Potresti anche per assurdo pensare il contrario di quello che scrivi qui. Quindi non vedo che cosa c’entri parlare della propria vita, se non soddisfare la curiosità malata di qualcuno. Ciascuno qui sopra è quello che FA VEDERE agli altri. Basiamoci su quello che scriviamo, non sulle fantasie.

  9. commenticensurati 01/08/2017 at 18:25 #

    Itto finiamola di nasconderci dietro a un dito. Anzi, dietro a un’ unghia.. gli uomini “medi” ( i cosiddetti beta-omega ) regolarmente lamentano la superficialità e la “crudeltà” della maggior parte delle donne, la loro inaffidabilità e la loro mancanza di disponibilità sul piano sessuale-affettivo. Eppure, quante ragazze e donne “beta e omega” si vedono in giro, guardacaso quasi tutte rigorosamente sole.. Il fenomeno della ricerca di belle ragazze dell’ est ( che si presumono più mansuete e accondiscendenti delle nostrane ) da parte di questo tipo di uomini, non è affatto casuale. Si cerca di coniugare la bellezza estetica con la facilità di “conquista” e di gestione della relazione – infatti il VERO uomo alfa ( quello che conquista non per “meriti” ma per dono naturale ) difficilmente cerca la compagnia di donne straniere –
    ma dobbiamo ammettere che questo fenomeno non esisterebbe se “Pierino” si mettesse con “Pierina” invece di puntare a “Sharon Stone”. Non conosco il tuo personale caso quindi non mi esprimo nel merito, ti pongo solo una domanda: se hai così tanto successo con queste favolose, stupende e virtuose donne dell’ est, come mai non sei ancora fidanzato ufficialmente con una di loro?
    Ti ringrazio da ora per gli eventuali chiarimenti.

  10. Attimo Ogi 01/08/2017 at 17:57 #

    Ma dove ho mai scritto che le
    Donne esteticamente non belle sono da escludersi ???? Itto Ogami ama le vere donne, non i manichini impagliati ! Semmai ho detto il contrario, che una italiana bella esteticamente per me e’ brutta. Aggiungo che attacchi me senza motivo visto che io sono totalmente d’accordo con quello che hai scritto. La societa’ e’ divisa in classi (alfa,beta, gamma ecc) e i parametri di scelta seguono la classe. Se sei una fotomodella internazionale non ti metti con un obeso poveraccio che fa il pizzaiolo… Le eccezioni sono rarissime ( a me capita questo.. Riesco sempre a piacere a donne di classi “superiori”) pero’ bisogna essere forti dentro o non ti fai notare assolutamente.

Lascia un commento

*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes